Pubblicato da: Vito Nicola CICCHETTI | 23 febbraio 2008

Il lamento di Adiglietti

ADIGLIETTI

Ho letto la replica “dura” del vice-coordinatore Provinciale del Pd alle mie dichiarazioni in merito all’abbandono  dell’On. Ciriaco De Mita del Pd. Condivido l’analisi del vice-coordinatore del Dp circa lo stato di difficoltà che attraversa il Pd, che per la verità in Irpinia ha visto scontri per mai sopiti rancori (qui si) e scelte mai fino in fondo condivise (forse di comodo?). Adiglietti si lamenta forse del fatto che ho pronosticato una non fuga dal Pd per seguire De Mita? Se è veramente preoccupato della costruzione del Pd in Irpinia dovrebbe non solo sperare che io abbia visto giusto, ma lavorare affinchè non ci sia il temuto abbandono dei “demitiani” dal Pd Irpino e Campano. Quando poi ai miei trascorsi politici ed alleanze elettorali voglio ricordare all’ex giovane simpatizzante della destra, ex sindacalista, ex socialista, ex Ds  e attuale Pd che:  fui candidato contro De Mita nel 1996 (il mio partito ottenne nel collegio 12.500 voti) quando questi non candidato nelle liste dei Progressisti organizzo una candidatura fai da te. Coerentemente agli accordi Nazionali,  in Provincia di Avellino costruimmo un’alleanza con il Partito Popolare mentre l’allora PDS scelse altre coalizioni. Il PdCI sostiene la Presidente De Simone anche se gli accordi pre elettorali (costruzione del centro sinistra in tutti gli Enti) non sono stati rispettati dagli altri sottoscrittori Dp (e sue componenti) compreso. Non è mio costume inserirmi in vicende interne di altri partiti, infatti ho espresso una mia valutazione su chi non è più nel Pd, non certo sulle difficoltà del Pd Irpino. Non consumo “vendette”  né covo “malsopiti rancori”, non sono seguace del detto Maoista per cui “non mi siedo sulla sponda del fiume per vedere il cadavere del nemico passare”. Ho da sempre lavorato per costruire in Irpinia un forte Partito Comunista a difesa dei diritti, del lavoro, delle fasce deboli,  contro le lobby, favoritismi e clientele; impegno che oggi continuava con la Sinistra l’Arcobaleno. Bene avrebbero fatto i dirigenti Dp Irpini a chiamare tutti gli iscritti alla coesione e unità come ha fatto il segretario regionale del Pd; siamo in campagna elettorale e TUTTI (credo) impegnati per  non far vincere il centrodestra (oggi meno centro e più destra).  Mi si rimprovera coerenza politica?

Avellino 23 febbraio 2008

                               Vito Nicola Cicchetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: