Pubblicato da: Vito Nicola CICCHETTI | 19 giugno 2014

PROCESSO TELEMATICO OBBLIGATORIETÀ A TAPPE PER I DEPOSITI

PROCESSO CIVILE TELEMATICO/ IL DECRETO LEGGE PROCESSO TELEMATICOSEMPLIFICAZIONE E CRESCITA PREVEDE LA OBBLIGATORIETÀ A TAPPE PER I DEPOSITI TELEMATICI DEGLI ATTI 

17/06/2014 – Dal 30 Giugno obbligatorietà per i processi iniziati a quella data. Per quelli pendenti, l’obbligo scatta dal 31 dicembre. Sempre possibili i depositi in via facoltativa negli uffici giudiziari dove è attivo il servizio. Il presidente Alpa sul Sole 24 Ore: “Investimenti decisivi”   In materia di Processo civile telematico FIIF e CNF hanno  predisposto diverse iniziative utili per Avvocati e Ordini, con istruzioni semplici e immediate su strumenti telematici e attività necessarie, tra le quali: Video tutorial su YOUTUBE Vai ai video-tutorial Guida facile al Pct Registrazione Audio (Podcast) da ascoltare in movimento Vai ai Podcast Guida facile al PCT una guida per i Consigli dell’Ordine- Indicazioni per l’attuazione del PCT Vai alla Guida per i Consigli dell’Ordine-Indicazioni per l’attuazione del PCT un Vademecum Verso il PCT- Informazioni di base Vai al Vademecum Verso il Processo civile telematico-Informazioni di base

Il consiglio dei ministri ha approvato venerdì scorso il decreto legge Misure urgenti per la semplificazione e per la crescita del Paese (ancora in corso di promulgazione), con il quale ha confermato quanto anticipato dalla lettera del guardasigilli al CNF mercoledì 11 giugno e alle altre rappresentanze presenti al Tavolo tecnico permanente, in materia di Processo civile telematico.

In particolare, il decreto prevede che la obbligatorietà del deposito telematico degli atti endo-processuali nel processo di cognizione e di esecuzione valga per le cause instaurate dal 30 giugno 2014, con notifica della citazione o deposito del ricorso. Per i procedimenti iniziati prima, il passaggio all’obbligatorietà scatterà dal 31 dicembre prossimo.
Per approfondire leggi la Newsletter CNF n. 201 del 17 Giugno 2014 

Prosegue l’attività di divulgazione degli strumenti per il PCT. Oltre i video tutorial per una guida semplice agli strumenti e alle procedure del Processo civile telematico, parte oggi una nuova iniziativa del gruppo di lavoro della FIIF-la Fondazione del CNF per l’innovazione e l’informatica forense: la pubblicazione di podcast, registrazione audio, che è possibile ascoltare ovunque. Magari anche muovendosi in città per raggiungere il tribunale. 

Si moltiplicano così i canali attraverso i quali gli avvocati, alle prese con la novità del processo civile telematico, possono prepararsi in modo semplice e immediato per gli adempimenti-tecnici necessari. 

[FONTE: consiglionazionaleforense.it]

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: