Pubblicato da: Vito Nicola CICCHETTI | 3 giugno 2016

ENERGIA: CONDIVISIONE DI PARERI CONTRARI PER MOTIVI AMBIENTALI E PAESAGGISTICI importante delibera del Consiglio dei Ministri

13 12545706_10207040914534503_803905715_oIl Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 118 del 31 Maggio 2016  ha deliberato, ai sensi dell’articolo 14 quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241 nel settore ENERGIA, CONDIVISIONE DI PARERI CONTRARI PER MOTIVI AMBIENTALI E PAESAGGISTICI

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato, ai sensi dell’articolo 14 quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241, in merito al procedimento proposto dalla Provincia di Rovigo per la installazione di un impianto di combustione da 2,99 MW alimentato a biomassa legnosa per produrre acqua calda, sito nel Comune di San Martino di Venezze (RO). La deliberazione assunta non consente la prosecuzione del procedimento, volto all’autorizzazione alla realizzazione del progetto di installazione. In esito ad analogo procedimento proposto dalla Regione Puglia per  la realizzazione di un impianto eolico composto da n. 11 aerogeneratori, rimodulato a 4, e delle relative opere di connessione ed infrastrutture necessarie per la produzione di energia elettrica, sito nel Comune di Biccari (FG), in località “Chiana Comune”, il Consiglio ha deciso di non consentirne la prosecuzione del procedimento .

[FONTE:governo.it]

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: