Pubblicato da: Vito Nicola CICCHETTI | 9 giugno 2016

Impugnata la Legge della Regione Campania n. 6 del 05.04.2016. Contrasto con norme a tutela del Paesaggio

Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 31 Maggio FORCONI contro eolico selvaggio 15.06.20122016 ha deliberato l’impugnativa della Legge della Regione Campania n. 6 del 05/04/2016, “Prime misure per la razionalizzazione della spesa e il rilancio dell’economia campana – Legge collegata alla legge regionale di stabilità per l’anno 2016” “Prime misure per la razionalizzazione della spesa e il rilancio dell’economia campana – Legge collegata alla legge regionale di stabilità per l’anno 2016”

Legge della Regione Campania n. 6 del 05/04/2016, “Prime misure per la razionalizzazione della spesa e il rilancio dell’economia campana – Legge collegata alla legge regionale di stabilità per l’anno 2016”, in quanto alcune norme riguardanti interventi di urbanistica ed edilizia contrastano con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di governo del territorio e di tutela e sicurezza del lavoro di cui all’art. 117, terzo comma, della Costituzione, violando altresì gli artt. 3 e 97 della Costituzione.

Altre norme, in materia di concessioni demaniali marittime, ledono i principi riguardanti la tutela della concorrenza di cui all’art. 117, secondo comma, lett. e), Cost., violando inoltre l’art. 9 Cost., in materia di tutela del paesaggio, l’art. 117, secondo comma, lett. l) in materia di ordinamento civile, e l’art. 117, secondo comma, lett. s), Cost, riguardante la tutela dell’ambiente.

Ulteriori norme, in materia sanitaria, contrastano con le previsioni del piano di rientro dal disavanzo sanitario della regione e interferiscono con le prerogative del Commissario ad acta, violando, conseguentemente, l’articolo 117, terzo comma, della Costituzione – per contrasto con i principi fondamentali in materia di tutela della salute e di coordinamento della finanza pubblica – e l’articolo 120 della Costituzione.

Un’ultima disposizione, di carattere finanziario, autorizza un finanziamento privo della relativa copertura finanziaria, in violazione dell’articolo 81, terzo comma, della Costituzione.

[FONTE governo.it]

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: